In un'intervista concessa ad Edge Magazine (via Nintendo Insider), Patrick Söderlund, il vicepresidente esecutivo di EA Worldwide Studios, ha dichiarato che il tipo di supporto che il publisher fornirà a Nintendo Switch dipenderà dai numeri che farà registrare FIFA 18 sulla console. "Porto Switch con me ovunque", ha dichiarato Soderlund. Noi abbiamo la necessità di prendere delle scelte ben ponderate, supportando qualsiasi piattaforma che può garantirci consumatori. "E' la priva volta che un FIFA in tutto e per tutto arriva su una console portatile".

Insomma, più successo avranno i giochi su Switch e più possibilità ci saranno di vederne altri. "Spero di arrivarci, questa sarebbe la mia ambizione personale". Non solo FIFA, vogliamo portare su Switch almeno un altro paio di titoli e vedere come andranno le vendite.


COMMENTI