KXIP vs KKR Live Score

"Grazie per la vostra comprensione", questo anomalo e "sinistro" avviso, rivolto esclusivamente ai clienti ebrei, è comparso all' 'Aparthaus Paradies', un #albergo di Arosa nella regione montana orientale della #Svizzera.

Un hotel tra le Alpi svizzere frequentato da famiglie che vanta una consolidata clientela di ebrei ortodossi. Alcuni frequentatori ebrei della struttura ricettiva hanno fotografato i due cartelli e li hanno pubblicati sui social network, scatenando la reazione veemente del governo israeliano.

Un piccolo hotel svizzero ha appeso un cartello all'ingresso della propria piscina, invitando i clienti 'ebrei' a farsi la doccia prima di entrare in vasca. Poi, al ritorno in Israele, ospite della tivù "Channel 2", il capofamiglia ha denunciato l'accaduto. Al punto che la vice ministro degli Esteri di Tel Aviv Tzipi Hotovely ha chiesto le scuse ufficiali per "questi atti di antisemitismo della peggiore specie". L'ambasciatore israeliano in Svizzera ha comunicato che i cartelli sono stati rimossi.

Ovviamente il proprietario dell'albergo ha negato ci sia stato un intento razzista ammettendo però la troppa leggerezza nel pubblicare ed affiggere i manifesti incriminati. Rammaricato, l'ufficio nazionale del turismo svizzero ha parlato di "uno sgradevole incidente".

I cartelli comparsi nell'area relax recitavano "Si ricorda ai nostri clienti ebrei di fare la doccia prima di entrare in piscina" mentre in ristorante "Per i nostri clienti ebrei: è possibile accedere al congelatore solo in quegli slot: 10h00-11h00 e 16h30-17h30".

"Attualmente abbiamo molti clienti ebrei e ho notato che alcuni di loro non fanno la doccia prima di andare a nuotare", ha sottolineato.

Il direttore del hotel si assume tutta la responsabilità dicendo "ho ingenuamente fatto quel cartello. Speriamo comprendiate che il nostro personale non può essere disturbato senza sosta". Un secondo cartello a detta dei clienti interessati, della comunità ebraica e dell'opinione pubblica israeliana, che conteneva qualcosa di più di "semplici" elementi di scortesia.


COMMENTI