KXIP vs KKR Live Score

"È l'afflusso quotidiano e regolare di donatori, di tutti i gruppi sanguigni, il supporto più prezioso per sopperire alle necessità quotidiane e ci rivolgiamo ai donatori e alle associazione che tanto ci supportano per continuinare ad offrire la loro disponibilità anche in questo periodo di ferie". Fà anche tu come i nostri volontari: "dona ora". A causa di condizioni ambientali, climatiche e di forte mobilità turistica, infatti, in tutta Italia c'è un calo vistoso nelle donazioni di sangue. I mesi di giugno e luglio, in particolare, sono stati caratterizzati da una carenza cronica di sangue in molte regioni, che hanno messo a rischio terapie salvavita e interventi chirurgici programmati e in emergenza.

Messina. Si è dato il via, mercoledì 2 agosto, alla campagna di ricerca nuovi donatori di sangue che avrà luogo in Piazza Unione Europea dal 2 al 4 agosto dalle otto alle undici del mattino.

"Per quanto riguarda l'Umbria - fanno sapere dall' Avis regionale - le donazioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno si sono ridotte, arrivando a quasi meno quattrocento". Siamo a -400 circa. Anche le aziende ospedaliere e la Regione, attraverso aperture straordinarie dei Sit (Servizio immuno trasfusionale) concordate con le Avis territoriali, possono contribuire a un'efficienza donazionale. A livello di Umbria, mancano 50 sacche al giorno.

Il preoccupante calo delle donazioni di sangue e degli emocomponenti è stata già evidenziata dal Centro Nazionale Sangue e da più regioni che attraverso campagne estive stanno cercando di contenere la flessione. Lo rilevano i dati preliminari raccolti dal Centro Nazionale Sangue, secondo cui in alcuni giorni si sono superate le 1100 unità mancanti su tutto il territorio nazionale.

Noi volontari dell'Avis di Manduria, in ogni caso, anche di fronte a questi ostacoli burocratici, continueremo ad adoperarci a diffondere la cultura della donazione tra i nostri concittadini.


COMMENTI