KXIP vs KKR Live Score

"Non voglio che uccida altre persone, l'Islam non dice questo". L'uomo che sarebbe stato alla guida del furgoncino nel giorno dell'attentato alla Rambla a Barcellona sarebbe stato ucciso dalla polizia catalana in un'operazione che si è svolta a Subirats.

Si spera che con l'uccisione di Younes Abouyaaqoub si sia vissuto l'ultimo capitolo del libro terrorismo. Trapero ha aggiunto di non sa pere se il ricercato numero uno, il presunto autista del furgone, Younes Aboyaaqoub, si trovi ancora in Spagna ma ha confermato che sul van bianco che ha seminato il panico sulla Rambla vi era solo una persona. "Crediamo che la capacità di agire di questa cellula sia stata neutralizzata", ha spiegato Forn.

Proprio stamani la polizia catalana aveva diffuso tre foto del terrorista mentre si allontana dalla Rambla a piedi, con indosso gli occhiali da sole, attraverso il mercato de La Boqueria. Poco dopo a San Just, sempre secondo le ricostruzioni della polizia, Younes ha accoltellato un uomo e gli ha rubato l'auto con la quale è in fuga. Al momento, quello che si sa della ricostruzione degli attentati a Barcellona e Cambrils fatta dalla polizia è che il luogo in cui si concentrano le indagini è Ripoll, oltre 100 chilometri a nord della capitale della Catalogna e non lontana dai Pirenei. La mente criminale, Abdelbaki Es Satty, Imam di Rippol, sarebbe però tra i corpi ritrovati in una villetta di Alcanar, provincia di Barcellona, esplosa la notte precedente l'attentato stesso. Con l'aiuto dei servizi di intelligence di altri paesi, le forze di sicurezza stanno indagando per chiarire il ruolo di Essati - che è stato già arrestato in passato per droga - nella cellula terroristica.

Il terrorismo sta vivendo un altro capitolo della sua storia. Si sospetta anche che Essati abbia avuto contatti con Mohamed Mrabet Fhasi, che nel 2004 aveva aiutato a fuggire uno degli attentatori di Madrid.


COMMENTI