KXIP vs KKR Live Score

Oggi il trittico delle prove scritte si chiude con la cosiddetta "terza prova" che presenta domande su più materie.

A discrezione delle varie commissioni in ogni scuola non solo le cinque materie da scegliere per la terza prova, ma anche la tipologia di esercizi richiesti. La tipologia è diversa: potranno esserci quesiti a risposta libera, domande a risposta multipla o addirittura domande a risposta aperta, problemi con soluzione rapida o analisi di casi pratici e professionali, a seconda dell'indirizzo dell'istituto.

E' iniziata poche ore fa l'ultima prova scritta dell'esame di maturità: la temuta terza prova. Questa prova non è preparata dal ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca, ma dalle singole commissioni che hanno potere decisionale sulle domande e sulla materie da inserire.

Tutte le indicazioni agli studenti devono essere fatte con largo anticipo anche con riferimenti ad eventuali materiali da portare per svolgere la prova (dizionari, calcolatrici e altra strumentazione).

In questo terzo giorno degli esami di Stato i vari docenti possono tener conto, nel proporre i quesiti, anche delle esperienze relative all'alternanza scuola/lavoro e alla lingua straniera insegnata con il metodo Clil.

Agli scritti seguirà, nei prossimi giorni, un colloquio orale, con calendari diversi per ogni scuola, che si svolge sulla base degli obiettivi specifici di apprendimento del corso e in relazione alle discipline di insegnamento dell'ultimo anno.

E' tempo di terza prova per i maturandi 2017.

Terza Prova Maturità 2017: quanto dura?

Fortunatamente il clima di tranquillità e serenità visto durante le prime due prove di questi esami di stato, lascia ben sperare anche per la giornata di oggi. I quesiti vengono corretti generalmente dal commissario assegnato, ma il voto è collegiale: la sufficienza è a 10 punti, il massimo è 15.


COMMENTI