KXIP vs KKR Live Score

Il ddl, che può ora tornare al Senato per la quarta lettura dopo aver incassato oggi l'ok dell'Aula della Camera con 218 sì, 124 no e 36 astenuti, rischia però di penalizzare gli automobilisti virtuosi sul fronte dell'Rc Auto. "L'iter di questo ddl - ha detto Gentile in apertura della discussione generale - è stato lungo, travagliato e laborioso: a volte per ragioni esterne, a volte le vecchie lobby si sono mosse in Parlamento, altre volte il Governo ha dovuto ammettere i propri ritardi".

"Se avessimo fatto altre modifiche avremmo ucciso il ddl Concorrenza, il Pd invece lo vuole portare fino alla fine, lo vuole concludere al più presto, e secondo me ce la possiamo fare" afferma Fregolent, escludendo comunque che il Governo ponga la questione di fiducia per il passaggio in Aula del provvedimento: "Abbiamo la tenuta", sostiene la relatrice. "È pronta, deve trovare il veicolo giusto", aveva garantito a maggio il ministro Calenda, ma ancora non se hanno notizie. La ministra dei Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, peraltro nei giorni scorsi si è presa l'impegno a chiedere la più rapida calendarizzazione alla conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama.

Ddl Concorrenza Testo, il mercato delle RC Auto. Poi telemarketing, energia e odontoiatri.

Stop al mercato tutelato per energia e monopolio poste: La fine del mercato tutelato dell'energia elettrica e del gas è fissata per l'1 luglio 2019, mentre un altro stop viene messo al monopolio di Poste sull'invio di multe e notifiche, previsto per settembre 2017. Via anche i 'paletti' introdotti dal Senato nelle chiamate relative a offerte commerciali telefoniche. Approvata anche una disposizione sulle società odontoiatriche nelle cui strutture, dotate di un direttore sanitario iscritto all'albo, potranno effettuare prestazioni solo soggetti in possesso dei titoli abilitanti.

- distributori di carburanti, è stabilità la bonifica dei terreni utilizzati da distributori dismessi di carburanti. nel caso venga accertata la contaminazione del terreno. Molti i settori toccati dal provvedimento: dalle assicurazioni e l'Rc auto all'energia, dalle banche alle Poste, dai professionisti alle farmacie, dal turismo ai servizi di trasporto.

Sconti per chi installa la scatola nera e per i 'virtuosi´ che non causano incidenti da 4 anni e vivono nelle province a più alto tasso di sinistri stradali. Sul primo tema si chiarisce che anche le assicurazioni sui rischi accessori non si rinnovano tacitamente e si risolvono automaticamente alla loro scadenza naturale, così da aumentare la mobilità del consumatore.

Farmacie, tetto del 20% a società di capitale: Le società di capitale potranno controllare le farmacie, ma dovranno rispettare un tetto del 20% su base regionale. I farmaci di Fascia C continuano a essere venduti solo in farmacia.

La norma Booking vieta il parity rate.


COMMENTI