KXIP vs KKR Live Score

E' accaduto a Montalto Uffugo, in provincia di Cosenza, dove l'uomo di 53 anni, G.P., agente di polizia penitenziaria, avrebbe prima sparato contro la moglie, M. G. In casa, in un'altra stanza, c'era la figlia rimasta illesa. È stata proprio lei ad avvertire i carabinieri del fatto che il padre aveva appena ucciso la madre. Per Petrasso e la moglie, comunque, la morte è stata istantanea.

La ragazza era in un'altra stanza della casa di Montalto Uffugo in cui è avvenuto l'omicidio-suicidio. Uditi i colpi sparati dal padre con la propria pistola d'ordinanza, la diciottenne è entrata nella stanza e ha visto i corpi senza vita dei genitori riversi sul pavimento. Tra Petrasso e la moglie, secondo quanto é emerso dalle indagini dei carabinieri, negli ultimi tempi c'erano liti frequenti per normali problemi di coppia, ma nessuna denuncia per maltrattamenti o per altro. L'uomo ha poi rivolto la pistola contro se stesso e ha fatto fuoco. Quindi, ha chiamato i carabinieri ed il 118. Sul luogo dell'accaduto sono intervenuti i Carabinieri ed i sanitari del servizio di emergenza 118, che hanno tentato invano di rianimare i due.


COMMENTI