KXIP vs KKR Live Score

Golden State Warriors si prende anche Gara 2 delle Finals di Nba. Un doppio vantaggio che non fa star tranquilli i californiani. Grazie ad una grande prova di Kevin Durant e una tripla doppia di Stephen Curry i Golden State Warriors hanno battuto i Cleveland Cavaliers 132-113 alla Oracle Arena in gara 2 delle Nba Finals. Soprattutto, il supporting cast non si sta rivelando assolutamente all'altezza: Tristan Thompson ha avuto 8 punti e 4 rimbalzi, JR Smith ha commesso 4 falli in un lampo e ha chiuso senza punti e con appena due tiri presi.

Gara 3 è in programma a Cleveland mercoledì, con Golden State consapevole di dover tenere il piede schiacciato sull'acceleratore per non ripetere l'errore delle finali dello scorso anno, quando avanti per 3-1 finirono per essere rimontati e sconfitti dai Cavs alla settima partita.

Tutto troppo facile nelle prime due gare, dove i Warriors riescono a rendere gli ultimi minuti delle partite una sorta di formalità, dato che, come nella gran parte degli incontri di quest'anni, le gare vengono decise nel terzo quarto. LeBron ovviamente non resta a guardare e come un leone ferito ha tenuto a galla i suoi fino alla fine del terzo periodo di gioco (in entrambe le partite), collezionando una "quasi" tripla doppia di media.

Ventinove punti, undici assist e quattordici rimbalzi sono i numeri di un LeBron James che ha fatto il possibile e anche oltre, ma non è bastato per cercare di competere in queste prime due gare che sono sembrate praticamente perfette da parte dei padroni di casa di coach Kerr (tornato in panchina dopo dodici partite di assenza). Nel primo quarto la partita è apertissima ed i punti si susseguono a raffica, lo spettacolo è di altissimo livello e le due squadre segnano a ripetizione: Golden State vince il primo quarto per 40-34.


COMMENTI