KXIP vs KKR Live Score

A maggio l'ammontare raccolto dai bond è di 316,2 miliardi di euro, in calo di 53,6 miliardi su base annua, pari a una flessione del 14,5%. Il mese precedente, secondo il rapporto mensile dell'Abi, l'incremento era stato dello 0,5%. Tale evidenza emerge dalle stime basate sui dati pubblicati dalla Banca d'Italia, relativi ai finanziamenti a famiglie e imprese (calcolati includendo i prestiti non rilevati nei bilanci bancari in quanto cartolarizzati e al netto delle variazioni delle consistenze non connesse con transazioni, ad. esempio, variazioni dovute a fluttuazioni del cambio, ad aggiustamenti di valore o a riclassificazioni).

Abi conferma anche la ripresa del mercato dei mutui, con i dati di aprile che mostrano l'ammontare totale dei mutui in essere delle famiglie in aumento del 2,4% rispetto ad aprile 2016.

Rispetto allo stesso mese dell'anno precedente le sofferenze sono diminuite di circa 6,7 miliardi, pari a una flessione dell'8%.

Milano, 20 giu. (AdnKronos) - Si consolida la crescita dei finanziamenti del sistema bancario italiano a famiglie e imprese. Il livello registrato è il più basso da maggio 2014 e in forte diminuzione dagli 86,8 miliardi registrati nel dicembre 2016. Il rapporto sofferenze nette/impieghi è invece calato al 4,42% dal 4,43% di marzo e dal 4,67% dell'aprile 2016. Dalla fine del 2007, prima dell'inizio della crisi, ad oggi la raccolta da clientela è cresciuta da 1.549 a quasi 1.714 miliardi di euro, segnando un aumento - in valore assoluto - di quasi 165 miliardi.


COMMENTI