KXIP vs KKR Live Score

Il Papa, dopo aver esaminato attentamente la relazione Ruini e i pareri dei membri della Congregazione per la dottrina della fede ha deciso di affidare all'arcivescovo polacco Henryk Hoser, una missione da 007 della Santa Sede a Medjugorje per "suggerire eventuali iniziative pastorali per il futuro".

Ho sempre pensato - scrive il molleggiato in un post rivolto direttamente al Papa - che la grandezza di un uomo la si vede attraverso le sue gesta. Adriano Celentano commenta così, sul suo blog, le parole pronunciate da papa Francesco, sul volo di ritorno da Fatima, sulle apparizioni a Medjugorie e invita il pontefice a incontrare le veggenti. Papa Francesco ha mostrato aperture e interesse verso le apparizioni iniziali, datate 1982, e scetticismo per quanto riguarda quelle odierne. "E le sue di gesta, per come è lei e tutto quello che sta facendo, sono così grandi che, tranne qualche piccola 'svista', è impossibile non immaginare che le arrivino direttamente da Dio! per lo meno io ne sono piu' che convinto". Io personalmente sono più cattivo, preferisco la Madonna Madre che non la Madonna capo di ufficio telegrafico che ogni giorno invia un messaggio. Sulle prime apparizioni si è espressa favorevolmente sulle altre invece ha pesato il fatto che le apparizioni, preannunciate e programmate singolarmente per i veggenti non più in gruppo, siano proseguite con messaggi ripetitivi. "Sarebbe bellissimo se lei, anche di nascosto, incontrasse le veggenti".

Al contrario di quanto sostenuto dal vescovo di Mostar Ratko Peric, il quale poco tempo fa ha ribadito che le apparizioni della Madonna di Medjugorje ai "veggenti" sono tutte false, la Commissione istituita nel 2010 da Benedetto XVI e presieduta dal cardinale Camillo Ruini ha riconosciuto come possibilmente soprannaturali solo le prime apparizioni, le 7 avvenute tra il 24 giugno e il 3 luglio 1981. "Forse a lei direbbero qualcosa di sorprendente che nessuno ancora sa... e che solo lei potrebbe spiegarci!". Per questo non c'è una bacchetta magica, e questo fatto spirituale-pastorale non si può negare. "Alla fine si dirà qualche parola". I dubbi del Papa sulle apparizioni a Medjugorje sono chiarissimi.


COMMENTI