KXIP vs KKR Live Score

Tom Dumoulin da una spallata alla classifica del Giro e con una grande cronometro sfila la maglia rosa a Nairo Quintana.

"La condizione strepitosa di Tom Dumoulin si era già manifestata nella tappa del Blockhaus dove l'olandese, gestendosi in salita con grande lucidità, aveva perso solo 30" (24" al traguardo più 6" di abbuono) nei confronti di Nairo Quintana: se quel giorno il molti aveva parlato di un Giro d'Italia già orientato verso la Colombia, la cronometro di Foligno può aver ribaltato molte convinzioni perché la Farfalla di Maastricht può facilmente diventare il rivale principale per tutti gli altri favoriti.

"Dopo la debacle in salita che domenica gli è costata la maglia rosa, il giovane lussemburghese si riscatta nella prova contro il tempo, che chiude terzo a 56" da Dumoulin. In realtà non mi sentivo molto bene, è stata una lotta con me stesso. Visto come vola a cronometro e con quale potente esuberanza ha scalato il Blockhaus, Dumoulin sarà un osso duro da debellare per Quintana e per chi mira al podio di Milano. Una top-10 che è chiusa da Steven Kruijswijk, autore di una crono decisamente incolore: "l'olandese non è chiaramente ai livelli del 2016, e per il momento dista 5'19" da Dumoulin, un margine difficile da rimontare, vista anche la sua mezza crisi sul Blockhaus. Sono stato concentrato a tenere alto il ritmo e la cadenza di pedalata, da Bastardo sapevo che avrei avuto il vento in faccia e bisognava spingere al massimo. "Thomas (Gbr/Team Sky) a 49", 3. "Lo scalatore colombiano perde 2'53" da Dumoulin, ma perde 46 secondi da Vincenzo Nibali 36 secondi da Bauke Mollema e 11 secondi da Thibaut Pinot.

"Guardando al risultato finale, sono andato forte".

"La Movistar comunque tiene due uomini in classifica con Andrey Amador che oggi ha fatto segnare il decimo tempo assoluto a 2'16". "Amador (Costa Rica) a 4'39", 10. Il primo degli italiani è Vincenzo Nibali del Team Bahrain - Merida, quinto, a 2'47.

A seguire, infatti, i distacchi cominciano a farsi seri. "Pozzovivo a 4'05"; 8.


COMMENTI