KXIP vs KKR Live Score

Il Tar del Lazio ha accolto al richiesta formulata dalla Regione Puglia con la quale si chiedeva la sospensione in via cautelare delle operazioni di espianto degli ulivi nel cantiere Tap di San Basilio. A comunicare la vicenda è la stessa regione Puglia. I No Tap sono soddisfatti per tale sentenza ed hanno comunicato che finalmente la giustizia ha dato una risposta certa su quanto avevano dichiarato la Regione ed il Comune in merito alla prescrizione A44 che impediva gli espianti degli ulivi e quanto invece fatto dal Ministro dell'Ambiente che invece ha dato il via libera alla mattanza degli ulivi.

Il Tar ha sospeso l'efficacia dei provvedimenti gravati, nei limiti precisati in motivazione, in attesa della discussione dell'istanza cautelare in Camera di Consiglio fissata per il giorno 19 aprile.

La Regione Puglia ha sempre fermamente manifestato il dissenso espresso e motivato sull'opera TAP, con particolare riferimento - si legge in una nota della regione Puglia - "alla scelta progettuale del punto di approdo a San Foca; il MISE ha sempre pervicacemente omesso di prendere in considerazione le istanze pervenute".

"Comunico - dice Pasiello - la somma soddisfazione anche per conto di tutti gli attivisti che in questi giorni hanno difeso la propria terra".

Il Tar Lazio accoglie la richiesta di sospensiva della Regione Puglia relativa ai lavori di realizzazione del gasdotto Tap a Melendugno: ne danno notizia la Regione e il sindaco di Melendugno, Marco Poti'.

Nella mattina di giovedì 6 aprile le strade di accesso al cantiere sono nuovamente sbarrate da blocchi fatti con pietre, materiale di risulta e pneumatici. Manifestazioni, scontri con la polizia, ma i lavori, e l'espianto degli ulivi, sono andati avanti. La recinzione del lotto A/1 è stata trovata oggi totalmente priva della recinzione metallica, divelta nella notte dopon che già ieri alcune porzioni del recinto erano state asportate. Al momento, però, le operazione di messa a dimora degli ulivi in grandi tinelle sono ferme.


COMMENTI