KXIP vs KKR Live Score

Tra queste, le spese sanitarie, che si arricchiscono di diverse informazioni in più: da quest'anno entrano in dichiarazione sia le spese per l'acquisto di farmaci presso farmacie e parafarmacie, sia le spese sanitarie sostenute per le prestazioni di ottici, psicologi, infermieri, ostetriche, tecnici sanitari di radiologia medica e strutture autorizzate a fornire i servizi sanitarie ma non accreditate. Sono, inoltre, tenuti alla trasmissione telematica dei dati al Sistema tessera sanitaria anche i veterinari iscritti all'albo.

Tra l'altro da quest'anno tra le spese scolastiche detraibili trovano collocazione anche gite scolastiche, corsi d'inglese e teatro proposti dalle scuole, anche se non obbligatori. Sono disponibili i documenti per chi presenta il modello 730 e per chi presenta quello Redditi. Sono circa 30 milioni i moduli che saranno pubblicati dalla Agenzia delle Entrate.

Arrivano il 730 precompilato e il modello Redditi precompilato, più completi e con nuovi dati.

Sempre in tema di disabilità grave è possibile dedurre (dunque sottrarre dal reddito imponibile) il 20% delle erogazioni liberali in favore di enti benefici che si occupano di questo settore. Ad ogni modo, dopo l'esperienza non brillantissima dello scorso anno, con le spese mediche inserite solo in parte o addirittura errate, la raccomandazione anche stavolta è di non fidarsi.

COSA FARE - Innanzitutto bisogna verificare se si ha bisogno di abilitarsi per accedere alla precompilata con le credenziali dell'Agenzia delle Entrate o con le altre credenziali. Le regole dei precompilati hanno ottenuto il via libera da parte del Garante della Privacy.

L'Agenzia delle entrate ha registrato nelle precompilate 29 miliardi di spese sanitarie e 27,8 miliardi di spese relative a ristrutturazioni edilizie e bonus energia, che daranno diritto a sconti fiscali differenziati, a seconda che si tratti di detrazioni fiscali al 19 per cento, deduzioni o detrazioni da diluire in 5 o 10 anni. Ovviamente, sono presenti i dati della Certificazione Unica relativa ai redditi da lavoro dipendente e quelli percepiti dal contribuente sotto forma di pagamenti come lavoratore autonomo occasionale. Per poter accedere basta utilizzare le personali credenziali dei servizi online dell'Agenzia, con il Pin personale rilasciato dall'Inps tramite la novità dello Spid; assieme anche le credenziali di tipo dispositivo rilasciate dal Sistema Informativo di gestione e amministrazione del personale della pubblica amministrazione (NoiPA) e infine la Carta Nazionale dei Servizi (quella con il codice fiscale).

INTEGRAZIONE DICHIARAZIONE ANNO PRECEDENTE: Quest'anno, oltre a visualizzare, accettare (nel caso del modello 730), modificare, integrare e inviare la dichiarazione precompilata 2017, e' possibile consultare e se necessario correggere la dichiarazione precompilata 2016, purche' sia stata inviata tramite l'applicazione web. La possibilità di modifica e quella di invio del 730 Online saranno attive dal 2 maggio al 24 luglio 2017. Il 2 ottobre scade anche il termine per la presentazione del modello Redditi precompilato e per inviare il modello Redditi correttivo del modello 730. Ad esempio, l'erede che deve presentare la dichiarazione per conto della persona deceduta oppure del contribuente per il quale l'Agenzia non dispone di alcun dato.


COMMENTI