KXIP vs KKR Live Score

Agli arresti domiciliari sono finiti due ingegneri: Marco Benzi e Giorgio Ceroni.

Sono due gli ispettori del Rina, il Registro Navale Italiano, agli arresti domiciliari; e sono due gli ufficiali della Capitaneria di Porto per cui è stata richiesta l'interdizione dal servizio. L'inchiesta, condotta dal pm Walter Cotugno e dalla Gdf, è una costola di quella sul crollo della Torre Piloti di Genova (7 maggio 2013, 9 morti) abbattuta dalla nave Jolly Nero della compagnia Messina. Proprio questa nave avrebbe avuto certificati non in regola.

Non solo: in base all'accusa sono state falsificate anche alcune certificazioni riguardanti il traghetto Norman Atlantic, che prese fuoco il 28 dicembre del 2014, mentre copriva la tratta da Igoumenitsa, capoluogo della Regione di Thesprotia che si trova lungo la costa nordoccidentale della Grecia, ad Ancona. Il Rina intende ribadire che applica nella propria attività tutta la normativa nazionale ed internazionale vigente ed è dotata dei modelli operativi previsti dal D. Lgs. "L'attività svolta dal RINA - ha spiegato ancora la nota - è fortemente regolamentata tanto che ogni anno la azienda è sottoposta a più di 200 audit/controlli da parte di soggetti di verifica esterni, comprese le Amministrazioni di bandiera, la Commissione Europea e gli Organismi di Accreditamento, questo a garanzia del suo buon operato".


COMMENTI