KXIP vs KKR Live Score

Tiene banco in casa Napoli la questione relativa al rinnovo di contratto di Dries Mertens.

Le distanze diminuiscono ancora, anche se la strada che porta al rinnovo di Mertens con il Napoli è ancora lunga per il divario di cinque milioni di euro tra le due parti, ovvero l'entita' della clausola rescissoria che sarebbe utilizzabile solo a partire dall'estate del 2018: i legali belgi la vorrebbero di 18 milioni, i dirigenti azzurri di almeno 23 milioni. Mentre negli ultimi mesi sono stati prolungati i contratti di giocatori fondamentali come Hamsik, Callejon, Koulibaly e Albiol.

Mertens, che il 6 maggio compirà trent'anni, quest'anno è giunto forse alla consacrazione definitiva: con la partenza di Higuain e con l'infortunio di Milik si è preso il posto da titolare al centro dell'attacco realizzando ben 21 reti in 29 partite in Serie A, 1 rete in 3 partite in Coppa Italia e 5 reti in 8 gare di Champions League. Anche senza rinnovo, il giocatore resterà nella rosa, pronto ad andare via a parametro zero la prossima stagione. A sbloccare la situazione è stato di sicuro l'incontro di sabato al San Paolo tra De Laurentiis e Francis Stijn che non poteva certo passare inosservato. Se l'accordo per quanto riguarda le cifre va pian piano avvicinandosi, pesano però ancora i problemi personali dell'attaccante, di cui si è discusso in sede di trattative.

Ora sembra arrivato il momento dell'attaccante belga Dries Mertens, anche lui in scadenza 2018. Ed ecco allora che nel mirino di Giuntoli e del suo scout ci siano Castillejo del Villarreal e soprattutto Deulofeu: il destino del milanista è nella mani del Barcellona (oltre che dell'Everton) ma il ds azzurro attende sornione l'evoluzione della situazione.


COMMENTI