KXIP vs KKR Live Score

"Siamo pienamente preparati ad affrontare qualsiasi tipo di guerra con le nostre armi nucleari, se gli Stati Uniti attaccano la penisola coreana", ha detto il numero due del regime intervenendo alla mostra militare in commemorazione al 105esimo anniversario della nascita del fondatore del regime ed ex leader Kim Il-sung. La tensione è ancora molto alta tra Stati Uniti e Corea del Nord. La tv di Stato ha mostrato il leader Kim Jong-un, in abito nero e camicia bianca, uscire da una limousine nera e salutare la sua guardia d'onore prima di avviarsi lungo un tappeto rosso verso il podio da cui assiste alla parata insieme ai funzionari governativi di alto livello.

Il missile nord coreano è esploso 4,5 secondi dopo il lancio dal centro navale di Simpo, sulla costa orientale del Paese, una base importante per il regime. Oggi il ministro degli Esteri cinese Wang Yi aveva denunciato un aumento delle tensioni con il regime vicino, sostenendo che un conflitto potrebbe scoppiare "in ogni momento", riferendosi alle dichiarazioni di Trump sulla possibilità di intervento unilaterale.

Una parata che si ripete negli anni: migliaia di soldati in marcia sulla piazza di Pyongyang intitolata al capostipite della dinastia Kim, carri armati, razzi e stavolta anche prototipi di missili intercontinentali trasportati su camion in sfilata, sotto lo sguardo vigile di Kim Jong-un. A tale proposito Trump ha fatto intendere che se la Nord Corea diventerà un problema serio sarà compito degli Stati Uniti provvedere a risolverlo. Non solo: di fronte a un attacco preventivo americano Pyongyang "non terrà le braccia incrociate" e che il prossimo test nucleare sarà condotto quando il quartier generale supremo nordcoreano lo riterrà più opportuno. È l'ammonimento lanciato dal ministro degli Esteri cinese Wang Yi sulla crisi con la Corea del Nord. "È con grande preoccupazione che stiamo guardando l'escalation delle tensioni nella penisola coreana: invitiamo tutti i paesi a dar prova di moderazione e ammoniamo contro qualsiasi azione che potrebbe portare a misure provocatorie". L'ambasciatore russo ritiene invece meno probabile (ma da non escludere) che la Corea del Nord conduca un nuovo test nucleare. I militari statunitensi hanno stabilito che è stato usato un unico missile, che è esploso immediatamente.

Per il viceministro degli Esteri nordcoreano la politica di Trump è "più aggressiva" di quella di Barack Obama.

E la sua prima settimana da commander in chief risulta particolarmente intensa: l'attacco alla Siria prima, con il lancio di 59 missili Tomahawk come rappresaglia per il raid con armi chimiche sulla regione di Idlib di pochi giorni prima, attribuito ad Assad. Da lunedì sospesi voli Air China Pechino-Pyongyang - I collegamenti aerei tra Pechino e Pyongyang della Air China saranno sospesi da lunedì.


COMMENTI