KXIP vs KKR Live Score

MESSINA -Anche Arturo Di Napoli, ex attaccante azzurro nella stagione 1995/96, è tra i 40 indagati della nuova inchiesta sul calcioscommesse partita dalla Procura di Messina, anzi sarebbe il perno principale della vicenda. Gli agenti della Guardia di finanza fino a stamattina hanno acquisito materiale informatico nelle abitazioni private o nelle sedi delle agenzie di scommesse per verificare se ci sono stati contatti tra di loro prima di quattro partite giocate tra dicembre del 2015 e maggio 2016. Ad aprire il già corposo fascicolo il sostituto procuratore, Francesco Massara. Focus su Casertana - Messina, giocata il 21 dicembre del 2015, finita 4 -1; Messina - Martina Franca, giocata il 9 gennaio successivo e 3-0. 'Re Artu', con un passato nel Napoli e nell'Inter, all'epoca dei fatti allenatore del Messina.

Al centro di tutto questo sistema, secondo la Procura, ci sarebbe l'ex calciatore tecnico del Messina, Arturo Di Napoli. Poi ancora, la disfatta del Messina con Benevento, ovvero il 5 a 0 subito il 16 gennaio, e l'incontro con la Paganese del 14 febbraio, sempre del 2016, finito 2 a 2. Questa società opera nel pieno rispetto dei principi di legalità e lealtà sportiva e auspica che si possa fare presto chiarezza.


COMMENTI