(Teleborsa) - Crollano gli ordinativi all'industria in Germania, registrando il calo più forte degli ordinativi all'industria da otto anni. Il dato è stato deciamente peggiore delle stime degli analisti, che indicavano una flessione mensile limitata al 2,7%.

Gli ordinativi interni sono calati a gennaio del 10,5% e quelli esteri del 4,9%.

Gli ordinativi da parte dei Paesi dell'Eurozona sono scesi del 7,8%.

La variazione annua, rispetto cioè a gennaio 2016, è comunque positiva e pari al 5,1%.


COMMENTI