Come già era accaduto in passato per la sorella di Marcello De Vito, il presidente dell'Assemblea capitolina, considerato vicino all'altra "nemica" di Raggi, la deputata Roberta Lombardi, Annalisa Taverna affida al social network un pesante sfogo contro la prima cittadina romana, responsabile, a suo dire, delle difficoltà che attraversa il Movimento alla prova di governo della capitale.

"Virginia Raggi si attenga alle regole per l'uso di questo canale". Adesso "ti attaccano tutti e sei in mezzo al marasma ma me sembra il minimo".

Ma questa volta non è un anonimo qualsiasi a scrivere l'invettiva, ma l'attivista grillina Annalisa Taverna, sorella della senatrice Paola Taverna. "Il problema è che per le tue scelte del cazzo nel marasma ci stiamo anche e soprattutto noi". Ascolta Beppe e i nostri parlamentari - si legge ancora nel commento (depurato in alcune sue espressioni più volgari, ndr) - smetti de fa la bambina deficiente con manie de protagonismo e deliri de onnipotenza e comportati da 5 Stelle perché ti abbiamo votato pensando che lo fossi.


COMMENTI