KXIP vs KKR Live Score

Genova - Una pessima Juve esce con le ossa rotte da Marassi: 3-1 a favore del Genoa e bianconeri che, dopo il Milan, rischiano stasera di ritrovarsi anche la Roma a -4. Il Cholito si ripete al 13': Lazovic si beve Alex Sandro sulla destra e mette in mezzo, Benatia si perde l'argentino che di testa fa doppietta.

Juventus: 1 Buffon, 3 Chiellini, 4 Benatia, 5 Pjanic, 6 Khedira, 7 Cuadrado, 8 Marchisio, 9 Higuain, 11 Hernanes, 12 Alex Sandro, 17 Mandzukic, 19 Bonucci, 22 Asamoah, 23 Dani Alves, 24 Rugani, 25 Neto, 27 Lichsteiner, 27 Sturaro, 32 Audero, 33 Evra, 34 Kean.

GENOA (3-4-3): Perin; Munoz, Burdisso, Izzo; Edenilson, Rincon, Laxalt, Rigoni; Ninkovic, Simeone, Ocampos.

Per vedere questo match tra il Genoa di Juric e la Juventus di Allegri, basterà avere un abbonamento a Sky o a Mediaset Premium. I bianconeri patiscono da subito i ritmi infernali impressi alla gara dai padroni di casa: è solo il 3′ minuto quando Bonucci, lezioso e inappropriato, cerca un disimpegno di tacco che arma invece la ripartenza vincente dei liguri, in gol con Simeone dopo tre salvataggi miracolosi sulla linea di porta. Nella ripresa la Juve prova a rialzare la testa e per due volte, Pjanic prima da fuori e poi Khedira da due passi, sfiora il gol. La squadra di Allegri non trova spazi, alla mezz'ora resta in dieci per l'infortunio di Dani Alves (sostituzioni esaurite) ma accorcia su punizione con Pjanic al 37'.

Ocampos 6.5 - Un primo tempo spettacolare, in cui duetta alla stragrande con Rigoni e Laxalt.

"Ha fatto due gol differenti, ha grandi margini di miglioramento e può crescere ancora".

"Ho visto una Juventus fantastica:quando la vedo giocare, mi sembra di sognare". Certo, questo Genoa è da lacrime agli occhi per i suoi tifosi: il ritmo è vertiginoso, le fasce arrembanti e Rigoni-Ocampos imprendibili e generosi. "Ripeto una bellissima vittoria". Il pari lascia la squadra di Nicola sempre ultimo in classifica ma insieme al Palermo.

Le cause della sconfitta, insomma, sono precise. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diverse emittenti straniere quali RTL, ORF, La2 e RSI che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web. Il tecnico della Juve è ironico sul mancato rigore ai danni di Mandzukic. Troverete il palinsesto delle partite disponibili oggi e da seguire live. "Abbiamo perso tre partite tutte dopo la Champions, forse inconsciamente c'è stato un pò di rilassamento". Riguardo il vantaggio sugli inseguitori l'allenatore livornese non ha dubbi:"Sette punti di vantaggio sono poca cosa, pensare di gestirli sarebbe da folli".


COMMENTI