KXIP vs KKR Live Score

Padre e figlia sono deceduti a poche ore di distanza in un appartamento alla periferia sud di Torino.

La figlia, invece, Roberta Leone, di 41 anni ed affetta da sindrome di Down, potrebbe essere morta questa mattina.

I carabinieri non hanno riscontrato segni di violenza e non escludono che la morte sia dovuta a cause naturali. A confermare questa prima ricostruzione degli inquirenti, e quindi a escludere altre ipotesi, sarà l'autopsia che verrà disposta dal magistrato di turno.

Quante alle cause si ipotizza un arresto cardiaco, ma anche nel suo caso l'esame autoptico farà chiarezza. "Così mi ha detto", sono le parole di Toni Gasbarroni cognato di Vito Leone e zio di Roberta, le due vittime, che si è precipitato a casa della donna quando erano circa le 8.

Il padre, pensionato, e la figlia Roberta, che lavorava in una cooperativa, sono stati visti per l'ultima volta due giorni fa.

La famiglia era residente in via Negarville da una quindicina d'anni. Secondo una prima interpretazione dei fatti si tratterebbe di morte naturale. A trovare i i corpi senza vita dei familiari stesi a letto è stata proprio la donna.


COMMENTI