KXIP vs KKR Live Score

Sul tavolo il rinnovo del contratto per i dipendenti pubblici, una platea di circa 3 milioni di lavoratori. A queste risorse vanno aggiunte quelle per le forze dell'ordine, circa 900 milioni di euro per il solo 2017.

Madia: 85 euro sono medi e non minimi La ministra della P.a, Marianna Madia, avrebbe confermato che gli 85 euro di aumento chiesti dai sindacati devono essere medi e non minimi.

(Teleborsa) - Focus sul rinnovo del contratto del pubblico impiego, bloccato da sette anni. Il protocollo sui contratti pubblici varrà per tutti i comparti pubblici: è quanto sarebbe stato deciso al tavolo, sempre secondo quanto riferiscono fonte sindacali. Le parti, è scritto, "si impegnano ad individuare, con cadenza annuale, criteri e indicatori al fine di misurare l'efficacia delle prestazioni delle amministrazioni e la loro produttività collettiva con misure contrattuali che incentivino più elevati tassi medi di presenza". I sindacati chiedono l'impegno del Governo a mantenere il bonus senza che lo scatto degli aumenti contrattuali ne determini decaduta o decurtazione."E' il Governo che deve dare delle risposte sugli 85 euro e su come gli aumenti contrattuali del pubblico impiego si intrecciano al bonus degli 80 euro", ha spiegato Susanna Camusso, numero uno della CGIL. "Noi siam pronti a chiudere, ci sono le compatibilità" ha detto oggi il premier Matteo Renzi a Repubblica tv. 85 euro in media che rappresentano una soglia di riferimento, considerando che gli effetti maggiori degli aumenti vengano indirizzati verso i redditi più bassi. Altro argomento scottante il bonus fiscale da 80 euro.

Il nuovo contratto punterà poi sul welfare, ricalcando quel che accade nel privato, dove il rinnovo dei metalmeccanici detta la linea. Dunque al momento, le parti rimangono sulle posizioni già emerse nel precedente incontro del 24 novembre.


COMMENTI