KXIP vs KKR Live Score

I Cavs, reduci da due partite con il record di più di 20 triple, hanno inseguito gli ultimi della classe per tre tempi (77-81) e si sono scatenati 35 punti (contro 27) nell'ultimo, di cui ben 19 firmati da Kyrie Irving (totale 39 punti). Ai Clippers non basta un Jordan da 21 punti e 23 rimbalzi e la tripla doppia di Paul (26 punti, 10 rimbalzi e 13 assist). I Cavaliers soffrono ma sbancano Philadelphia (112-108) e conquistano la 13/a vittoria in stagione, la quarta consecutiva. Un risultato che ribalta anche la tradizione negativa dell'Orlando, che non vinceva con i rivali da ben sei anni.

Trionfano i Detroit Pistons sugli Charlotte Hornets di Marco Belinelli, mentre i Brooklyn Nets hanno incredibilmente la meglio contro i Los Angeles Clippers.

Dopo la buona vittoria contro New York, gli Hornets di Michael Jordan, tornano a perdere contro i non irresistibili Detroit Pistons, trascinati da un Tobias Harris da 24 punti, 7 rimbalzi e 2 assist e dalla coppia Morris-Pope, entrambi 18 punti. I Nets (4-12, 7-8-1 ATS, 11-5 O/U) di sconfitte consecutive ne hanno messe in fila 7 in cui la difesa è stata un colabrodo da 122.3 punti incassati di media, e per questa notte rimangono in dubbio Rondae Hollis-Jefferson e Jeremy Lin.

Lakers: Williams 16, Randle 12, Mozgov 10. Ad aprire le danze i Cleveland Cavaliers, che devono faticare più del previsto, ma battono i Philadelphia 76'ers di un Joel Embid da 22 punti, 9 rimbalzi e 4 assist.

I Cleveland Cavaliers di LeBron James e compagni non hanno espugnato il temibile campo di gioco dei Milwaukee Bucks, perdendo in maniera clamorosa per 118 a 101 e dimostrando che i Bucks sono un'ottima squadra in quanto hanno dominato la partita per tutto il secondo tempo. Orlando: Ibaka 18 (5/7, 2/4, 2/2 tl), Fournier 13, Vucevic 12, Gordon 11, Payton 10. San Antonio cade in casa per la quarta volta in otto incontri, interrompendo con Orlando una striscia di nove vittorie di fila: in Texas è dunque gloria per i Magic, che sorprendono 95-83 il quintetto di Popovich centrando la terza vittoria lontano da Orlando.

Serataccia anche per Clippers e Spurs. Un James Harden scatenato da 38 punti e 10 assist guida gli Houston Rockets alla vittoria sul campo dei Portland Trail Blazers, Lillard e McCollum mettono 55 punti in due, ma non basta. Mvp della gara Hayward, autore di una prova da 31 punti, 7 assist e 5 rimbalzi.


COMMENTI