KXIP vs KKR Live Score

Domani a Vaduz alle 20.45 l'Italia giocherà la quarta partita valevole per le qualificazioni al mondiale di Russia 2018 - girone G. Ricordando che solo il primo posto concede il pass diretto, mentre la seconda dovrà giocarsi tutto in uno spareggio. Liechtenstein-Italia sarà dunque una gara fondamentale per Buffon e compagni che non potranno sbagliare.

CALCIO Allenamento tecnico-tattico, doppia seduta video e prove di 4-2-4 per gli azzurri che ieri a Coverciano hanno preparato il match di domani contro il Liechtenstein a Vaduz.

Dopo le due vittorie ottenute con Israele e Macedonia ed al pareggio strappato in casa contro la Spagna, è il momento di piazzare la terza vittoria e sarebbe il caso di ottenerla realizzando numerosi gol, in quanto la differenza reti al momento premia ampiamente le Furie Rosse con un +10 frutto di 11 reti fatte (delle quali 8 proprio al malcapitato Liechtenstein) e 1 sola subita (proprio con l'Italia allo Juventus Stadium il mese scorso) contro un misero +3 azzurro ottenuto con 7 reti fatte e ben 4 subite. Qualche novità invece per gli Azzurri di Giampiero Ventura, che ha dato spazio a giovani come Matteo Politano (Sassuolo), Danilo Cataldi (Lazio), Roberto Gagliardini (Atalanta), Armando Izzo (Genoa) e a volti inediti come quello di Gianluca Lapadula (Milan). La tradizione e la storia, infatti, dicono di un'Italia mai propensa alle 'goleade'. Toccherà poi alle ali Candreva e Bonaventura servire gli assist per le punte Immobile e Belotti, incontenibili in quest'avvio di stagione in Serie A. Certe le presenze in difesa di Bonucci-Romagnoli e di Verratti-De Rossi in mediana.

LIECHTENSTEIN (4-5-1): Jehle; Oehri; Kaufmann, Polverino, Rechsteiner; Salanovic, Marcel Buchel, Martin Buchel, Wieser, Burgmeier; Gubser.


COMMENTI