KXIP vs KKR Live Score

Tra questi, Anna Aieta, la moglie del superboss Ciccio Mallardo. Gli agenti della Squadra Mobile, personale del Centro operativo della Dia, carabinieri del Nucleo investigativo e militari del Nucleo Patrimoniale della Guardia di Finanza stanno eseguendo vari provvedimenti restrittivi nei confronti di presunti esponenti di vertice e affiliati al clan, e di vari imprenditori. Coinvolti anche alcuni imprenditor. E' stata eseguita a Napoli un'operazione antimafia disposta dalla Procura nei confronti del clan Mallardo.

Le attività investigative confluite nel procedimento hanno riguardato un considerevole lasso temporale (anni 2010-2016), portando a smascherare attività illecite come riciclaggio, esercizio abusivo del credito, violenza privata, illecita concorrenza svolta mediante violenza e minaccia, intestazione fittizia di beni, accanto alla contestazione della partecipazione associativa.

Operazioni antimafia attive nel napoletano, colpito il clan Mallardo e presa la moglie del boss...

L'attività nel settore della panificazione e dei supermercati per il clan si è rivelata essere rilevante sotto diversi aspetti: - per il riciclaggio di provviste di origine illecita. - per la mimetizzazione dell'attività degli affiliati - primo tra tutti LUCENTE Salvatore - quali meri operatori economici e di controllare diversi settori commerciali (panifici, caseifici, supermercati, fuochi di artificio). Ai domiciliari finiscono gli imprenditori Ciro Nadi De Fortis e Gaetano Esposito. Sequestrati beni per oltre 10 milioni di euro. Quello della Aieta e del marito e' un impero economico che si regge sul denaro in contanti, milioni e milioni di euro che andavano in qualche modo investiti.


COMMENTI