KXIP vs KKR Live Score

Nell'operazione di queste ore arrestata Anna Aieta, la moglie di Ciccio Mallardo, ritenuto dagli investigatori il capoclan, e il genero di questo Salvatore Lucente. A carico del clan Mallardo, attivo nell'area tra Giugliano e Napoli e imprenditori, sono stati Eseguiti anche sequestri patrimoniali.

Le accuse per le persone coinvolte sono associazione di tipo mafioso, oltre a riciclaggio, intestazione fittizia di beni, attività finanziaria abusiva e illecito concorrenza, reati aggravati da metodi e finalità mafiose. L'indagine del Centro Operativo napoletano si focalizza sul reinvestimento in attivita' economiche lecite degli enormi guadagni del clan, soprattutto in supermercati e attivita' di commercializzazione del pane e di prodotti da forno. Gli indagati sono 17. "Proiezioni affaristiche" dei Mallardo, come scrive il gip, arrivano anche in Lazio e in Toscana.

Vasta operazione stamattina contro l'Alleanza di Secondigliano a seguito di indagini svolte dal GICO della Guardia di Finanza, dalla DIA di Napoli, dalla Squadra Mobile della Questura di Napoli, dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Castello di Cisterna.

Sigilli a ventidue unità immobiliari, due terreni, tre auto e due moto, una imbarcazione, 8 società e 74 conti correnti. Un'operazione importante quella messa a segno dalle nostre forze dell'ordine, che ha sferrato un duro colpo all'organizzazione camorristica.

Coinvolto nell'inchiesta, inoltre, Gaetano Esposito, raggiunto anch'egli da un'ordinanza cautelare, che ha "ripulito" circa due milioni di euro investiti da Francesco Mallardo e dalla moglie Anna Aieta. In galera con Anna Aieta anche Salvatore Lucente, marito di una figlia di Salvatore Mallardo.


COMMENTI