KXIP vs KKR Live Score

Il Pontefice ha raggiunto la zona rossa solo con l'arcivescovo di Spoleto-Norcia, monsignor Renato Boccardo. Ma dal primo momento ho sentito che dovevo venire da voi! Poi ha salutato le persone che lo attendevano fuori e - usando il microfono della polizia - ha rivolto loro queste parole: "Saluto tutti voi". Per tutti, proprio tutti e 195 gli scolari in fila, anche quelli timidi, quelli ritrosi, una carezza, due baci sulle guance: "Che Dio vi benedica e protegga". Papa Francesco si è raccolto in preghiera per alcuni minuti da solo.

Tutto lasciava presagire l'imminente arrivo di Papa Francesco nella Basilica del Poverello d'Assisi, dove in tantissimi assiepati, fra cittadini, turisti e pellegrini stavano aspettando. "Ha dimostrato un forte attaccamento ai più deboli, ha detto che ci aiuterà per quanto possibile, che non siamo soli". Ed ha esortato a "guardare sempre avanti". Avanti, coraggio, e aiutarsi gli uni gli altri. Si cammina meglio insieme.

Anche nell'Angelus del 28 agosto scorso, il Santo Padre aveva espresso la sua "vicinanza spirituale agli abitanti del Lazio, delle Marche e dell'Umbria, duramente colpiti dal terremoto di questi giorni".

Alle ore 9:35 di questa mattina, martedi 4 ottobre, Papa Francesco è arrivato ad Amatrice così come aveva promesso la scorsa settimana.

Ad accompagnare il Papa nella zona rossa, Luca Cari, responsabile Comunicazione in Emergenza dei Vigili del Fuoco. Ad accompagnarlo Luca Cari, responsabile Comunicazione dei Vigili del Fuoco, al quale ha deto: "Prego perché voi non dobbiate lavorare, il vostro è un lavoro doloroso. Io vi sono vicino, sono con voi".

Dopo Amatrice, il Pontefice dovrebbe fare tappa ad Arquata. Cosi' Papa Francesco ha terminato la sua visita nel borgo di Amatrice. "E' scontato dirlo ma sono emozionato per questa visita". Alle 15.30 Papa Francesco è ripartito per Roma. "Sono forte - ha aggiunto il sindaco - ma ogni tanto la forza viene meno e una pacca sulla spalla aiuta". Ha raggiunto la città simbolo del terremoto a bordo di una Golf con i vetri oscurati ed è entrato nella scuola provvisoria realizzata dalla Protezione civile del Trentino per incontrare alunni e insegnanti.


COMMENTI