KXIP vs KKR Live Score

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, accompagnato dalla moglie Agnese, era stato accolto dal presidente Obama e dalla moglie Michelle, accompagnato dal ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni e dall'ambasciatore italiano a Washington, Armando Varricchio.

Anche Matteo Renzi salutando i 500 ospiti non rinuncia alla battuta.

Elogi e complimenti tra i due leader Matteo Renzi e Barack Obama, in occasione della visita del premier italiano alla Casa Bianca.

Buonasera e benvenuti all'ultima cena di Stato della mia presidenza.

"Il nome del futuro deve essere 'crescita' non 'austerity'". I due presidenti hanno anche sottolineato il comune impegno contro lo Stato Islamico, e Obama ne ha approfittato per attaccare il presidente siriano Bashar al Assad e il presidente russo Vladimir Putin: "Ho suggerito a Putin che, se Assad fosse rimasto al potere, ci sarebbe stata una guerra civile".

È rimasto molto contento, inoltre, Benigni, per aver saputo che una delle figlie di Barack Obama abbia visto: "Ben venti volte 'La Vita è Bella'", la pellicola con cui l'artista italiano ha vinto il Premio Oscar nel 1999.

Oltre a Giusi Nicolini, altre donne, fortemente volute da Renzi, hanno partecipato alla cena promossa da Obama, tra le quali: la campionessa paraolimpica Bebe Vio, che ha documentato e condiviso con il suo pubblico, con ironia e simpatia, attraverso i Social Network la sua incredibile esperienza; la direttrice generale del Cern Fabiola Gianotti e la curatrice del dipartimento di architettura e design del Moma, Paola Antonelli.

In ultimo, un'eccellenza fatta dalla casalinga che privandosi di molte cose e facendo sacrifici pazzeschi riesce a far sì che in casa si possa vivere dignitosamente, anche con un solo stipendio, medio-basso, se non basso. Sa che come nazioni e come individui abbiamo il potere di raggiungere grande cambiamento, in Italia sta sfidando lo status quo con coraggiose riforme. Quella di "Mosul sarà una lotta difficile, ma l'Isis sarà sconfitta", ha affermato Obama. "Per evitare che il Mediterraneo si trasformi in un cimitero occorre una strategia di lungo periodo per aiutare queste persone nei loro Paesi". Come detto, in vista del Referendum, ora Renzi ha un alleato in più, almeno dal punto di vista morale.


COMMENTI