KXIP vs KKR Live Score

Erano costretti a subire schiaffi, calci e spintoni.

Divieto di esercitare l'attivita' imprenditoriale di gestore di comunita' tutelare per persone non autosufficienti e la professione di operatore socio sanitario.

I carabinieri della compagnia di Battipaglia hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l'attività imprenditoriale di gestore di casa di riposo per anziani nonché la professione di operatore socio-assistenziale, nei confronti di 18 persone, direttore e dipendenti di una casa alloggio per anziani e comunità tutelare, ritenute responsabili di maltrattamenti continuati nei confronti di anziani e minorati psichici. Inoltre, è stata effettuata dal Nas di Salerno un'ispezione che ha interessato tutti gli ambienti della casa di riposo, al fine di verificarne le condizioni igienico-sanitarie.

I reati contestati - Il direttore e gli operatori della casa di riposo per anziani Hotel Stella della società Villa Igea srl di Acerno sono indagati per maltrattamenti sui loro pazienti: si contestano loro atteggiamenti violenti aggravati nei confronti di minorati psichici e persone non autosufficienti.

"Si tratta di una notizia che mi rattrista e mi turba doppiamente - dichiara il Sindaco Vito Sansone -Per la tipologia delle vittime e la loro insita debolezza che rendono gli episodi denunciati ancor più deprecabili e per il cattivo ritorno di immagine che di conseguenza ne deriva alla cittadina di Acerno, da sempre riconosciuta per il suo spiccato spirito di accoglienza".


COMMENTI