KXIP vs KKR Live Score

Parole raccolte da 'Associated Press', in cui il dirigente inglese ha innanzitutto ribadito la fiducia a Frank De Boer: "E' arrivato 10 giorni prima dell'inizio della stagione".

Successivamente, Bolingbroke ha parlato con entusiasmo - per circa 40 minuti - del piano quinquiennale con si intende trasformare il club: "Il mio compito da quando sono entrato nell'Inter (nel 2014) è sempre stato quello di riportare l'Inter al successo dentro e fuori dal campo: portarla costantemente in Champions League, per fare soldi, non per perderli. Con il loro arrivo si aprono per noi opportunità mai viste". "Siamo stati colpevoli di non aver esplorato in maniera approfondita il mercato cinese". Tutta politica? Se lo fosse, perchè avrebbero dato come priorità quella di non perdere soldi? Come club europei, è difficile penetrare in Asia a meno che non si possa contare su una testa di ponte. Per questa serie di motivi Zhang Jidong e il gruppo Suning si sono fatti sentire con De Boer, che non può assolutamente sbagliare la sfida di giovedì sera contro il Southampton (una sconfitta contro i Saints significherebbe quasi certamente dire addio alle residue chance di passaggio del turno). "Il loro obiettivo è fare del Jiangsu Suning la squadra leader in Cina, ma senza importare troppi giocatori, bensì cercando di sviluppare il più possibile i loro talenti", aggiungendo che non è contemplata al momento l'opportunità di portare giocatori cinesi in Italia per rinforzare la loro leadership.

Bolingbroke racconta anche un aneddoto sull'approccio di Suning alla nuova realtà: "Hanno voluto studiare il nostro sistema delle academy, passando molto tempo su questo aspetto".


COMMENTI