KXIP vs KKR Live Score

Emma Bonino ha rivelato a Radio Radicale di avere un tumore al polmone sinistro che richiederà sei mesi di chemioterapia. Ma sebbene per la prima questione ci sia ancora molto da lavorare, nella battaglia per la vita lei ne sta uscendo da vincitrice. Ho ancora delle verifiche - spiega durante la puntata di 'Nemo - Nessuno Escluso', in onda martedì su Rai2 con Enrico Lucci - ma credo che questo antipaticissimo signore, denominato tumore, anche molto maleducato perché io non è che lo avessi invitato.

E la notizia viene accolta con gioia da chi ha seguito la vicenda della leader radicale da quando, era il gennaio 2015, avevo reso pubblica la notizia della sua malattia. Nel corso della registrazione del programma, l'ex ministra degli Esteri ha aggiunto: "Anche se questa e' un tipo di malattia, dicono i miei medici, da cui non si guarisce, ci si impara a convivere". "Dovrò ridurre le mie attività - disse - ma non ho intenzione di chiudere con la politica perché da una passione non ci si dimette". "A tutti coloro che in Italia e altrove affrontano questa o altre prove voglio solamente dire che dobbiamo tutti sforzarci di essere persone e di voler vivere liberi fino alla fine, insomma io non sono il mio tumore e voi neppure siete la vostra malattia, dobbiamo solamente pensare che siamo persone che affrontano una sfida che è capitata". Ora arriva l'annuncio che apre alla Bonino la via sperata: "L'antipaticissimo signore se n'è andato".


COMMENTI