KXIP vs KKR Live Score

Ieri, lunedì 5 settembre, la sindaca di Roma e l'assessore all'Ambiente, Paola Muraro, sono state interrogate dalla commissione parlamentare di inchiesta sulle Ecomafie: circa sei ore di audizione in cui è emerso che Raggi era a conoscenza del fascicolo che riguardava Paola Muraro, indagata per traffico illecito di rifiuti, abuso d'ufficio e truffa dal 21 aprile.

Se invece quanto detto dalla Raggi dovesse essere smentito dagli interessati ciò non costituirebbe una lesione dell'immagine del movimento e come tale la Raggi sarebbe passibile di espulsione in applicazione del famoso contratto pre-elettorale. "Altro che Gigino Di Maio presidente del Consiglio!". Poi il vice capo di gabinetto Raffaele Marra: un "dirigente molto legato" al capo della segreteria, afferma ancora Raineri, che ha vistato la delibera di nomina dello stesso Romeo durante le ferie della dirigente delle risorse umane del Comune, Laura Benente (chiamata dal precedente sindaco Ignazio Marino, ndr), poi "rispedita a Torino". Amareggiato Demetrio R., da Firenze: "Mi spiace tanto dirlo ma la vicenda di Roma sta imputtanado tutto il M5S". Se è vero chi sono gli altri M5S oltre ai due nominati esplicitamente ad essere stati informati dell'indagine sulla Muraro? L'Adnkonos rivela il contenuto di una lettera dell'allora assessore al Bilancio Marcello Minenna - uno dei dimissionari eccellenti dei giorni scorsi - indirizzata al sindaco Raggi. "O, peggio, non ci sono riusciti". Ma l'impressione è che dai vertici 5S si farà di tutto per cercare di isolare il caso Roma dal resto del Movimento.

Che la sindaca ne tragga, ora e irrevocabilmente, le conseguenze.

Mentre si svolge la faida interna, gli attacchi dall'esterno non si fanno aspettare con il Pd che sostiene a gran voce l'inaffidabilità di Raggi e Muraro e che farebbe parte "dell'intero sistema" che fa guerra ai pentastellati, come scrive Alessandro Battista su Facebook.

Ma chi governa sotto il simbolo M5S non dovrebbe tenere conto della democrazia diretta, della rete, delle decisioni il piu' possibile condivise? Per Salvatore, da Palermo, "la Raggi, visto che per fare gli assessori li fa chiamare dallo studio Sammarco, puo' benissimo dimettersi ed andare a fare il lavoro in quello studio". Contro il sindaco anche Roberto Bucci: "E' inutile giraci intorno tutti sappiamo che la Raggi e' telegenica ma non e' capace". Prevedibilmente la reazione dei vertici sarà sempre la stessa: occorre essere garantisti e leggere le carte prima di invocare le dimissioni della Muraro (o l'espulsione della Raggi per aver taciuto fatti così importanti). "Le domande che ci ponevate erano sull'avviso di garanzia e non c'è alcun avviso di garanzia".


COMMENTI