KXIP vs KKR Live Score

A pochi giorni dal suo arrivo nelle concessionarie della Casa del Biscione, la nuova e prestazionale Alfa Romeo Giulia Quadrifogio dotata del tecnologicoCambio automatico a 8 marce della ZF è stata protagonista di un record impressionante. Un crono paragonabile a quello di diverse supercar e più basso di ben 6 secondi rispetto a quello della Porsche Panamera Turbo, che a sua volta aveva battuto la Giulia con cambio manuale di 1 secondo. "Adesso però le cose sono nuovamente cambiate, infatti stamattina è stato comunicato che Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio ha di nuovo conquistato il record fermando le lancette a 7'32".

Ciò non toglie che la Giulia Quadrifoglio guidata dal collaudatore Fabio Francia si confermi velocissima non soltanto sulla carta e questo risultato riaccenderà senz'ombra di dubbio il dibattitto fra gli appassionati dei tempi sul Ring. La Nordschleife è una pista velocissima e in fondo al lungo rettilineo di legge il tachimetro della Giulia toccare i 284 km/h.

Il resto lo ha fatto il V6 2.9 turbo benzina da 510 cavalli e coppia massima di 600 Newtonmetri, i cui numeri sono noti ma giova ricordarli: accelerazione da 0 a 100 orari in 3,9 secondi, velocità massima di 307 km/h.

"Il precedente primato era stato effettuato da Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio a settembre 2015, quando il cronometro si era fermato a 7'39".


COMMENTI