KXIP vs KKR Live Score

Fra meno di 24 ore, infatti, il lato mare della città sarà interessato da una piccola rivoluzione della circolazione dovuta ai lavori di spostamento di un cavo Terna nell'ambito dei cantieri dell'anello ferroviario: cosa che di per sé creerebbe dei disagi, se non fosse che si somma alle chilometriche code causate dall'inasprimento dei controlli per gli imbarchi.

Fino alla fine di novembre, auto e mezzi pesanti non potranno più accedere al porto dai varchi su via Crispi.

La delibera - gli operai del Comune sono già a lavoro per posizionare i cartelli - è frutto dell'incontro tenutosi lo scorso 2 settembre presso la Questura alla presenza di esponenti dell'Autorità portuale, della Capitaneria di Porto, del comando di Polizia municipale e del vice sindaco Emilio Arcuri.

L'ordinanza per l'ingresso al porto.

Via Francesco Crispi: obbligo di ingresso all'area portuale, per i veicoli di categoria M3, N2, N3 ed O dal varco sito lungo la via Filippo Patti con possibilità di incolonnamento di due corsie con l'ausilio di controllo di personale dell'autorità portuale; divieto di svolta a destra, per tutti gli autoveicoli, in corrispondenza degli ingressi all'area portuale "Molo Santa Lucia" e "Amari" consentendo l'uscita dei veicoli esclusivamente dal varco "Molo Santa Lucia".

VIA FILIPPO PATTI - Divieto di sosta con rimozione coatta 0-24 sul lato destro di entrambi i sensi di marcia.

Il sit-in e' scattato dopo l'applicazione dell'ordinanza comunale che istituisce il divieto di sosta e fermata lungo lo stradone che costeggia l'area portuale, nel giorno in cui parte il maxicantiere e i lavori della Tecnis - finalizzati al potenziamento della metro cittadina con nuove fermate - chiudono al traffico anche il tratto di via Crispi, lato monte, compreso tra via Gerbasi e via Belmonte, anche per 'migrare' una linea d'alta tensione.

Via dell'Arsenale: obbligo di ingresso all'area portuale, per i veicoli di categoria L, M1, M2 ed N1 Istituzione del senso unico di marcia in direzione via Quinta Casa.


COMMENTI