KXIP vs KKR Live Score

"Un'opera libera e gratuita, accessibile 24 ore al giorno, condizioni meteo permettendo, senza proprietari" aveva annunciato il suo ideatore, Christo Vladimirov Yavachev. Non se ne parla di posticipare la chiusura dell'installazione nonostante le insistenze di quanti non hanno fatto in tempo a percorrerla, la temporaneità fa parte dell'opera ha detto Christo che conferma un modus operandi utilizzato anche in lavori passati come l'impacchettamento del pont neuf di Parigi e di ponte Sisito a Roma.

"Un particolare ringraziamento - ha proseguito Mauro Parolini, assessore regionale allo Sviluppo Economico - va a chi ha garantito che i 100 soccorsi al giorno siano stati eseguiti da Areu senza subire alcun contraccolpo e potendo contare sul lavoro delle Ats e Asst a cominciare da quella di Brescia".

Le lunghe passerelle galleggianti che hanno fatto camminare sull'acqua un milione e mezzo di persone saranno smantellate.

Nei primi giorni di apertura questo afflusso ben oltre le previsioni aveva creato disagi alla circolazione: parcheggi scambiatori pieni; treni verso Sulzano sospesi su disposizione delle autorità di pubblica sicurezza per consentire prima il deflusso dall'opera, che al massimo poteva accogliere 10 mila persone più circa 5 mila in attesa; bus navetta straripanti di passeggeri.

"Si è creato uno stato di emergenza che a tratti ha messo seriamente in forse anche la sicurezza delle persone". Una giornata comunque segnata dal grande caldo. 60 "tourist angels", studenti di una scuola superiore bergamasca, hanno affiancato il personale Trenord nelle stazioni di Brescia e Sulzano, accogliendo con garbo i turisti che hanno scelto il treno per raggiungere le "Floating Piers", fornendo loro informazioni relative all'itinerario e all'opera di Christo in diverse lingue straniere, agevolando così il viaggio ai turisti provenienti da diverse nazioni.


COMMENTI