KXIP vs KKR Live Score

Insomma anche in questo caso i tecnici del Biscione hanno optato per una soluzione che garantisse in parole povere una grandissima qualità complessiva. Andando un po' più nel dettaglio, un altro risultato è degno di nota: la Giulia ha preso un punteggio del 98% per la protezione degli adulti, non solo il valore più alto mai raggiunto nella sua categoria, ma il valore più alto in generale.

È un'esclusiva Alfa Romeo che mantiene costante l'appoggio del braccio a terra durante la curva e, grazie all'impronta a terra sempre perfetta, è in grado di garantire alte accelerazioni laterali. Fa parlare di sé per il suo fascino, per la sua grinta e per il suo design.

I nuovi dispositivi di sicurezza montati in serie dall'Alfa Romeo Giulia.

C'è chi diceva ha ritardato ad arrivare nelle concessionarie in ritardo perché non passava i crash test. Se fosse anche vero, vuol dire che aveva delle ottime ragioni per farsi attendere la Alfa Romeo Giulia, che nei crash test Euro NCAP ha ottenuto le 5 stelle e si piazza in testa alla classifica delle auto più sicure testate dell'ente indipendente nel 2016. Essi, attraverso un sensore radar e una telecamera collocata nel parabrezza anteriore, avvisano il guidatore della presenza di eventuali ostacoli e del rischio collisione e intervengono in automatico sui freni per evitare l'impatto.

Alfa Romeo Giulia: i prezzi partono da 35.500 euro Ricordiamo che la nuova Alfa Romeo Giulia è già ordinabile, a prezzi che partono da 35.500,00 Euro, inoltre ricordiamo anche che la gamma risulta composta da cinque allestimenti: Giulia; Super; Quadrifoglio e altri due riservati al panorama delle flotte: Business e Business Sport. Infine, fa parte della dotazione standard il Lane Departure Warning (LDW), che riconosce i cambi di corsia non intenzionale e avvisa il guidatore del pericolo.


COMMENTI